Mauro Lovi _ Livio Tessandori

Mauro Lovi _ Livio Tessandori

L’11° Mostra d’Arte ospitata a Castello di Gabbiano propone le opere di due artisti Toscani, Mauro Lovi e Livio Tessandori.

Le strade dei due artisti, entrambi nativi di Lucca,  sono diverse ma si intersecano più volte, e convergono in questa volta proprio a Castello di Gabbiano.

Tecniche diverse, sguardi diversi, mani e umori diversi, ma l’arte è per entrambi l’unico mezzo d’espressione.

Livio Tessandori; la pittura astratta è quella che meglio gli permette di esprimere le sue emozioni e il colore è protagonista in ogni sua opera. Le prime bozze dei suoi quadri le raccoglie in quaderni che diventano i suoi diari, diari in cui ‘scrive’ con acquarelli, attraverso la sua arte, le sue emozioni quotidiane.  I suoi dipinti sono realizzati a cera e olio, ma è l’uso delle infinite tonalità di pigmenti naturali(terre) che danno vita all’opera finale e la rendono unica.

Mauro Lovi;  architetto ed artista, non vi è campo del linguaggio artistico, con tutti i suoi mezzi tecnico-espressivi, che l’artista non abbia affrontato, nel suo lungo impegno di sperimentazione e di studio, con alta professionalità ed eccellenti risultati. Esprime con la sua pittura l’inesistente separazione tra le diverse discipline, arte e architettura, così come conscio e inconscio, ragione ed istinto,  giorno e notte.  Pittore del reale, come ama definirsi ogni tanto, perchè la rappresentazione è come la composizione, chiara e inequivocabile di una materia che altrimenti sfuggirebbe troppo..

Date

25 mars 2019

Category

Art Exhibitions

Tags
Livio Tessandori, Mauro Lovi

BOOK

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi