Skip to content Skip to footer

Il clima e l’uva

 vigneti luglio 1Fa decisamente caldo, l’ultima pioggia l’abbiamo avuta il 15 Giugno (20mm): ci preoccupiamo per le nostre viti, controlliamo che non diano segni di sofferenza,….ed effettivamente ad oggi non sembrano risentire di queste condizioni un po’ estreme. Un po’ a disagio per l’arsura i vigneti più giovani, che mostrano qualche foglia un po’ gialla, le radici non ancora molto profonde non raggiungono le risorse d’acqua accumulate nel terreno durante l’inverno e la primavera. I vigneti più vecchi, invece, hanno tuttora le punte in crescita, qualcuno mostra foglie un po’ appassite, ma verdi ancora. Non danno segno di stress. Qua e là, con almeno una settimana di anticipo rispetto al solito, i grappoli danno i primi timidi segni di invaiatura! Dall’inizio dell’anno a fine giugno abbiamo avuto 240mm di piogge, nella media quindi, e sono ben serbati nel suolo, poiché fino a metà giugno le temperature erano piuttosto basse.   Ogni anno è una storia diversa: nel 2014 , nello stesso periodo, avevamo avuti 536mm di acqua!

March 2024

15% Off

On all hotel bookings