Skip to content Skip to footer

UVA PRETIOSA

Ci sono delle parole chiave che guidano il nostro cammino da sempre, non ci eravamo mai resi conto che si riassumono tutte in due parole:  Uva Pretiosa.‎

Oggi Castello di Gabbiano è capofila del Progetto UVA PRETIOSA.

Il settore enologico è alla ricerca di soluzioni innovative per lo sviluppo di prodotti commercializzabili ottenuti da operazioni di valorizzazione degli scarti industriali.

Il progetto UVA PRETIOSA intende affrontare le tematiche di riutilizzo e di valorizzazione dei sottoprodotti della filiera viti-enologica in un’ottica di economia circolare.

La filiera viti-enologica produce ingenti quantità di sottoprodotti e scarti; i principali per quantità, impatto economico ed ambientale sono le vinacce fermentate e fresche, la feccia e vinaccioli.

Sono stati condotti degli esperimenti dall’Università di Firenze, dall’azienda Castello di Gabbiano e da Vinidea, in collaborazione con San Lorenzo Green Power per la valorizzazione della feccia, e con Vino Vigna per quanto riguarda l’uva immatura.

La feccia liquida è stata trasformata in :

– vino da reintegrare nel processo produttivo

– feccia concentrata idonea alla produzione di biogas utilizzato in seguito per produrre energia elettrica

– compostato da usare per dare sostanza organica al suolo

Produzione di feccia concentra idonea per l’invio al biodigestore per produzione di biogas e di un vino con caratteristiche simile al vino prima della sfecciatura:  Video – produzione feccia concentrata per produzione di biogas e di un vino – Documenti – Piacenza (uvapretiosa.eu)

L’uva immatura è stata processata nell’ottica di ottenere un estratto antiossidante. Le prime tappe del processo di produzione di un estratto antiossidante a partire da uva immatura:  Video-produzione di un estratto antiossidante partendo da uva immatura – Documenti – Piacenza (uvapretiosa.eu)

Il progetto Uva Pretiosa coinvolge Beringer Blass Italia – Castello di Gabbiano, la società Agricola Isole e Olena, San Lorenzo Green Power, il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali dell’Università degli Studi di Firenze, ERATA e VINIDEA.

Marzo 2024

15%

di sconto su tutti i soggiorni