Vendemmia 2020: le uve per il vinsanto

Vendemmia 2020: le uve per il vinsanto

Continuiamo i nostri aggiornamenti su tutto quello avviene a Castello di Gabbiano in questo intenso periodo di vendemmia, in vigna, in cantina, in barricaia, …oggi andiamo nella vinsantaia.

Le uve Trebbiano e Malvasia, raccolte in Settembre, appassiscono, appese ai graticci e ventilate, per la produzione del Vinsanto. Fra qualche mese, ad appassimento avvenuto, le uve verranno pigiate e il mosto trasferito nei caratelli di castagno in cui riposerà per almeno 4 anni.

Non produciamo il Vinsanto tutti gli anni, e non sempre solo con Trebbiano e Malasia, talvolta anche con una piccola percentuale di Sangiovese: lo produciamo solo quando abbiamo le uve più adatte a intraprendere il particolare processo necessario per questa speciale creazione.



BOOK

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi